Il progetto Un libro non si “rifiuta” si inserisce nell’ambito della SERR 2021, la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, che quest’anno avrà come tema portante le “Comunità circolari”.

Con l’obiettivo di creare un’unica grande comunità che crede nelle buone vecchie 3 R: Riduci, Riusa, Ricicla, la RAP realizza l’iniziativa Un libro non si “rifiuta” che consiste nella raccolta di libri usati, spesso purtroppo destinati al cassonetto dei rifiuti indifferenziati sotto casa o alla raccolta differenziata.

Inaugurazione del 22 novembre 2021

L’iniziativa verrà inaugurata lunedì 22 novembre 2021 presso il Centro Comunale di Raccolta di viale dei Picciotti, 84.

Nella sola giornata di lunedì 22 p.v. verrà allestito un punto informativo per la distribuzione di sacchetti per la raccolta differenziata della carta, materiale informativo sulla raccolta differenziata e sui rifiuti ingombranti e operatori RAP saranno a disposizione per chiarire qualsiasi quesito sulle buone pratiche per la gestione della raccolta differenziata.

Come si partecipa

Da lunedì 22 a martedì 30 novembre 2021 potrai portare i libri di cui vuoi disfarti, preferibilmente afferenti alle sezioni narrativa/saggistica, presso i Centri Comunali di Raccolta di RAP S.p.A.

A conclusione dell’iniziativa i libri raccolti saranno inseriti in una “biblioteca virtuale”, che sarà qui pubblicata, messi a disposizione di tutti coloro che nei successivi 60 giorni ne faranno richiesta con mail indirizzata a urp@rapspa.it e ritiro presso il Settore Comunicazione e Urp, Piazzetta Cairoli snc.


Il tuo libro usato

non è un rifiuto

ma una risorsa.

Dagli una

seconda vita.