Separa carta, plastica, metallo, vetro e umido.

Non è tutta munnizza.

L’80% dei rifiuti può essere riciclato e non va in discarica.

Consulta l’elenco in ordine alfabetico dei più comuni materiali e oggetti per conoscere il loro corretto conferimento.

A

Abiti usati: raccolta indumenti

Accendini privi di gas: frazione residua non riciclabile

Agende in carta e/o cartoncino: carta/cartone

Alimenti scaduti: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Alluminio(vaschette, fogli): metallo

Apparecchi elettronici (tv, pc, stereo, etc.): Centri di raccolta e isole ecologiche

Apriscatole: metallo

Armadi e ante di mobili: centri di raccolta e isole ecologiche

Asciugacapelli: centri di raccolta e isole ecologiche

Aspirapolvere: centri di raccolta e isole ecologiche

Assorbenti igienici: frazione residua non riciclabile

Avanzi di cibo: organico

B

Bacinelle: frazione residua non riciclabile

Bambole e giocattoli piccoli di stoffa o peluches: raccolta indumenti

Bancomat, carte di credito, carte fedeltà: frazione residua non riciclabile

Barattoli rigidi in plastica: frazione residua non riciclabile

Barattoli in vetro: vetro

Bastoncini per orecchie in plastica e cotone:frazione residua non riciclabile

Batterie di auto o cellulari: centri di raccolta e isole ecologiche

Batterie per piccoli elettrodomestici(stilo, ministilo, bottone):vanno immesse negli appositi contenitori presenti ai centri comunali di raccolta o presso i rivenditori aderenti all’iniziativa che hanno appositi contenitori

Batuffoli di cotone: frazione residua non riciclabile

Bicchieri in cristallo: frazione residua non riciclabile

Bicchieri in plastica: plastica

Biciclette: centri di raccolta e isole ecologiche

Bigiotteria: frazione residua non riciclabile

Bilance(per alimenti, pesa persone): centri di raccolta e isole ecologiche

Biro e penne a sfera: frazione residua non riciclabile

Blister di lenti a contatto vuoti: plastica

Blister di pastiglie vuoti: plastica

Bombolette spray vuote:metallo

Borse in pelle/tela/nylon: raccolta indumenti

Bottiglie in plastica e flaconi: plastica

Bottiglie in vetro senza tappo: vetro

Bottoni:frazione residua non riciclabile

Brick del latte o dei succhi di frutta etc.: carta/cartone

Bucce e scarti di frutta: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Bullonerie(viti, chiodi, etc.): centri di raccolta e isole ecologiche

Buste di carta: carta e cartone

Buste di plastica: plastica

C

Caffè (resti di preparazione): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Calamite: frazione residua non riciclabile

Carne (avanzi di): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Carrozzine e passeggini: centri di raccolta e isole ecologiche

Carta assorbente per cucina: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Carta chimica (scontrini, fogli autoricalcanti, etc.): frazione residua non riciclabile

Carta da forno: frazione residua non riciclabile

Carta da pacchi: carta/cartone

Carta lucida da disegno: frazione residua non riciclabile

Carta non unta nè bagnata: carta/cartone

Carta per alimenti (formaggi o affettati): frazione residua non riciclabile

Carta plastificata: frazione residua non riciclabile

Carta/cartone sporchi di cibo (es. cartoni pizza): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Carta velina: carta/cartone

Carte di credito, carte fedeltà: frazione residua non riciclabile

Cartoni ondulati: carta/cartone

Cartoni per bevande (es. in tetrapak): carta/cartone

Casco (per moto, bicicletta, etc.): centri di raccolta e isole ecologiche

Cassette audio e video (inclusa custodia di plastica rigida): frazione residua non riciclabile

Cassette della frutta in cartone (spezzettate): carta/cartone

Cassette della frutta in legno (spezzettate): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Cassette della frutta in plastica: plastica

Cavi elettrici: centri di raccolta e isole ecologiche

Cd (inclusa la custodia di plastica rigida): frazione residua non riciclabile

Cellulare e caricabatterie: centri di raccolta e isole ecologiche

Ceneri del camino o della stufa a pellet: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Ceneri e cicche di sigarette: frazione residua non riciclabile

Ceramiche: frazione residua non riciclabile

Cerchioni di pneumatici: centri di raccolta e isole ecologiche

Cerotti: frazione residua non riciclabile

Cialde in plastica per caffè espresso: frazione residua non riciclabile

Cialde in carta per caffè espresso: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Cibi (avanzi sia cotti che crudi): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Collant: frazione residua non riciclabile

Computer e componenti (tastiera, mouse, etc.): centri di raccolta e isole ecologiche

Condizionatori d’aria: centri di raccolta e isole ecologiche

Confezioni del caffè: plastica/metallo

Confezioni in carte(di merendine, zucchero, etc.): carta/cartone

Contenitori di detersivi in plastica: plastica

Contenitori di prodotti per l’igiene personale: plastica

Coperchi in plastica: plastica

Coperchi in stagnola di vasetti yogurt: metallo

Coperte: raccolta indumenti

Cornici di qualsiasi materiale: centri di raccolta e isole ecologiche

Cosmetici(contenitori pieni): contenitori per farmaci

Cosmetici ( contenitori vuoti): plastica, alluminio o vetro in base alla tipologia del contenitore

Cristalli( bicchieri, caraffe e oggetti vari): frazione residua non riciclabile

D

Damigiane in vetro: centri di raccolta e isole ecologiche

Depliant in carta: carta e cartone

Divani: centri di raccolta e isole ecologiche

Dvd( inclusa la custodia di plastica rigida): frazione residua non riciclabile

E

Elettrodomestici grandi e piccoli: centri di raccolta e isole ecologiche

Escrementi animali( lettiere): frazione residua non riciclabile

F

Faldoni in cartone(senza anelli): carta/cartone

Farmaci scaduti: contenitore per farmaci

Fasciatoi: centri di raccolta e isole ecologiche

Ferri da stiro: centri di raccolta e isole ecologiche

Flaconi in plastica per detersivo: plastica

Flaconi in plastica per l’igiene personale: plastica

Floppy disk: frazione residua non riciclabile

Foglie e fiori: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Fondi di tè, caffè, camomilla: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Formaggi e salumi: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Forni (elettrici, microonde, etc.): centri di raccolta e isole ecologiche

Fotografie e pellicole fotografiche:frazione residua non riciclabile

Frigoriferi: centri di raccolta e isole ecologiche

Frutta (avanzi, bucce): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

G

Giocattoli in plastica e/o elettrici: centri di raccolta e isole ecologiche

Giocattoli piccoli in stoffa o peluche: raccolta indumenti

Giornali e riviste: carta/cartone

Gomma piuma: frazione residua non riciclabile

Graffette e fermagli: frazione residua non riciclabile

Grucce e appendiabiti in plastica: plastica/metallo

Grucce e appendiabiti in legno: centri di raccolta e isole ecologiche

Gusci d’uova: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Gusci di molluschi: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

I

Infissi: centri di raccolta e isole ecologiche

Ingombranti(mobili, reti, materassi, elettrodomestici, etc.): centri di raccolta e isole ecologiche

L

Lampade al neon, fluorescenti e a LED: centri di raccolta e isole ecologiche

Lampade e lampadari: centri di raccolta e isole ecologiche

Lampadine a incandescenza e alogene: frazione residua non riciclabile

Lattine per bevande e olio: metallo

Lavatrici e lavastoviglie: centri di raccolta e isole ecologiche

Lavello/Lavabo: centri di raccolta e isole ecologiche

Legno da potatura da utenza domestica: centri di raccolte e isole ecologiche oppure centro di raccolta parcheggio galatea a Mondello

Lettiere di animali domestici: frazione residua non riciclabile

Libri: carta/cartone

M

Materassi: centri di raccolta e isole ecologiche

Matite: frazione residua non riciclabile

Mensole e scaffali: centri di raccolta e isole ecologiche

Mobilio: centri di raccolta e isole ecologiche

Mollette per il bucato: frazione residua non riciclabile

Moquettes: centri di raccolta e isole ecologiche

Mozziconi di sigarette e sigari: frazione residua non riciclabile

N

Nastro (adesivo, da imballaggio): frazione residua non riciclabile

Neon: centri di raccolta e isole ecologiche

Noccioli della frutta: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

O

Occhiali: frazione residua non riciclabile

Ombrelli: frazione residua non riciclabile

Orologi (da muro, da polso, etc.): centri di raccolta e isole ecologiche

Ossi (animali): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Ovatta: frazione residua non riciclabile

P

Pane e pasta: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Pannolini e pannoloni: frazione residua non riciclabile

Pellicole di cellophane: plastica

Peluche: raccolta indumenti

Penne e pennarelli: frazione residua non riciclabile

Pesce: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Pentole e padelle: centri di raccolta e isole ecologiche

Piatti di bambù o cartoncino: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Piatti di plastica (senza residui alimentari): plastica

Piatti in ceramica e porcellana: frazione residua non riciclabile

Pile scariche: contenitori per pile

Polistirolo (per alimenti e imballaggi): plastica

Poltrone: centri di raccolta e isole ecologiche

Posate di bambù: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Posate di plastica: frazione residua non riciclabile

Q

Quaderni: carta/cartone

R

Ramaglie e residui da giardino da utenza domestica: centri di raccolta e isole ecologiche oppure centro di raccolta parcheggio galatea a Mondello

Rete da letto: centri di raccolta e isole ecologiche

Riviste: carta/cartone

Rubinetterie: centri di raccolta e isole ecologiche

S

Sacchetti, buste e tabulati di carta: carta/cartone

Sacchetti dell’aspirapolvere: frazione residua non riciclabile

Sacchetti di plastica: plastica

Scaffali: centri di raccolta e isole ecologiche

Scarpe e scarponi: raccolta indumenti

Scarti di cibo (crudo o cotto): organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.)

Scatole di cartone e cartoncino: carta/ cartone

Scatolette di pomodoro, tonno, etc: metallo

Schede magnetiche (bancomat, carte di credito, etc.). frazione residua non riciclabile

Sci: centri di raccolta e isole ecologiche

Scontrini fiscali e fatture carta chimica: frazione residua non riciclabile, centri di raccolta e isole ecologiche

Sedie: centri di raccolta e isole ecologiche oppure centro di raccolta parcheggio galatea a Mondello

Sfalci da giardini/prati/potatura da utenza domestica: centri di raccolta e isole ecologiche oppure centro di raccolta parcheggio galatea a Mondello

Siringhe ( con ago bene ricoperto): frazione residua non riciclabile

Spazzole per capelli: frazione residua non riciclabile

Spazzolini da denti in plastica: frazione residua non riciclabile

Spazzolini da denti in bambù: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.), centri di raccolta e isole ecologiche

Specchi: centri di raccolta e isole ecologiche

Spillatrici: frazione residua non riciclabile

Spugne sintetiche: frazione residua non riciclabile

Stampanti, privi di toner o cartucce: centri di raccolta e isole ecologiche

Stendiabiti: centri di raccolta e isole ecologiche

Stoffe in genere: raccolta indumenti

Stracci puliti: raccolta indumenti

T

Tamponi per timbri:frazione residua non riciclabile

Tappeti (di piccole dimensioni), tendaggi e tappezzerie: raccolta indumenti

Tappeti (di medie e grandi dimensioni): centri di raccolta e isole ecologiche

Tappi in metalli: metallo

Tappi in plastica: plastica

Tappi in sughero: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.), centri di raccolta e isole ecologiche

Tazzine in ceramica e porcellana: frazione residua non riciclabile

Telefoni: centri di raccolta e isole ecologiche

Televisori, telecomandi privi di batterie: centri di raccolta e isole ecologiche

Termosifoni: centri di raccolta e isole ecologiche

Tetrapak (es. cartone del latte): carta/cartone

Toner (da utenza domestica): centri di raccolta e isole ecologiche

Torsoli di frutta: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.), centri di raccolta e isole ecologiche

Tovaglioli di carta sporchi: organico (nelle aree in cui è attiva la raccolta dell’organico. In caso contrario depositare il rifiuto nei cassonetti per i rifiuti urbani indifferenziati.), centri di raccolta e isole ecologiche

Tubetti di dentifricio: plastica/metallo

U

Utensilerie piccole (cacciavite, pinza, etc.): frazione residua non riciclabile

V

Valigie: centri di raccolta e isole ecologiche

Vaschette per alimenti in plastiche: plastica

Vasetti dello yogurt: plastica o vetro secondo il materiale

Vasetti di vetro: vetro

Vasi da vivaisti in plastica morbida: plastica

Vasi in plastica rigida, ceramica, terracotta, cristallo: frazione residua non riciclabile

Ventilatori: centri di raccolta e isole ecologiche

Vestiario (abiti e accessori): raccolta indumenti

Vetri da serramenti o rotti o in lastre: centri di raccolta e isole ecologiche

Videocassette: frazione residua non riciclabile

Videoregistratori: centri di raccolta e isole ecologiche

Volantini e pieghevoli pubblicitari: carta/cartone

Z

Zaini: raccolta indumenti

Zanzariere: centri di raccolta e isole ecologiche

Zerbini ( piccole dimensioni): frazione residua non riciclabile